Esercizi per i chakra

Tags


Fluida o bloccata?…

Chakra – Fluido o bloccato

Iniziamo questo percorso da un primo esercizio semplice e veloce. Questo pod cast vi aiuterà a capire se e quali chakra sono in disequilibrio.

 L’ esercizio  richiede l’aiuto di una seconda persona.

Si inizia partendo dal primo chakra. Poni la tua mano destra sul punto del primo chakra e tendi perpendicolarmente il braccio sinistro in avanti formando un angolo di 90° circa con il corpo.

La persona di fronte a te dovrà provare a piegare il braccio teso.

Lo stesso esercizio lo fai spostando la tua mano destra sul secondo punto chakra, poi al terzo, al quarto, al quinto, al sesto e infine al settimo.

A dipendenza della forza esercitata per piegare il braccio potrai capire quali chakra sono più o meno bloccati.

Se il braccio si piega senza particolare sforzo il chakra su cui è appoggiata la mano destra funziona male o è bloccato, viceversa, se il braccio sinistro si piega richiedendo un sforzo maggiore allora il punto chakra sulla quale si trova la mano destra funziona correttamente.

Buon esercizio e buona scoperta….

Bene e ora che avete capito su quale chakra dovete concentrarvi, ascoltate il prossimo podcast… una voce vi guiderà in un training autogeno studiato e pensato per riequilibrare il flusso di energia dei chakra

L’ esercizio si avvale dell’ aiuto dei colori,  e può essere attivo oppure passivo.

L’esercizio può essere fatto attivamente dipingendo e pitturando cartoncini, fogli e /o pareti del colore associato al chakra bloccato.
Molto utile e funzionale può essere anche usare coperte e vestiti di quella determinata tonalità.

Successivamente approcciate anche al metodo meditativo

Chakra – Esercizi di riequilibrio final
Chiudete gli occhi…

Percepite il contatto del vostro corpo con il pavimento, o con la sedia se siete seduti.

Inspirate profondamente dal naso cercando di gonfiare la pancia.

Espirate dalla bocca sgonfiando la pancia.

Inspirate e…espirate…e piano vi sentite pesanti e calmi
Inspirate e…espirate  e ancora
Inspirate e…espirate…

Sentite il vostro corpo che piano si rilassa

La mente piano piano si libera da preoccupazioni e pensieri.
 
I muscoli si stanno rilassando…Si rilassano i piedi, i polpacci, e le cosce…

Le gambe sono ora rilassate, e il respiro è sempre più profondo.

Piano si rilassa anche il sedere, le natiche, i fianchi e il bacino…

piano piano, con  lentezza si rilassa anche la schiena: la colonna vertebrale e tutti i muscoli.

Si abbandonano a questa sensazione di profondo rilassamento anche le spalle, il collo e piano piano si rilassano anche tutti i muscoli della faccia: la bocca…la lingua…le guance… le palpebre e la fronte

siete calmi…e lentamente tutto il corpo si abbandona ad una sensazione di benessere… mentre il respiro è sempre più profondo e tranquillo.

Concentratevi ora sul primo chakra.

Immaginate una piccola scintilla di colore rosso partire dal quel punto chakra…
piano piano questa scintilla diventa sempre più luminosa…intensa…piacevole…
attorno al primo chakra si forma piano un piccolo alone che con lentezza si trasforma in un globo colorato di rosso.
Percepite l’energia del colore che ricarica e riequilibra il vostro primo chakra.
siete calmi… il vostro corpo è abbandonato ad una sensazione di benessere…  il vostro respiro è sempre più profondo e tranquillo.
Concentratevi ora sul secondo chakra.

Immaginate una piccola scintilla di colore arancione che parte dal quel punto chakra…
piano piano questa scintilla diventa sempre più luminosa…intensa…piacevole…
attorno al vostro secondo chakra si forma piano un piccolo alone che con lentezza si trasforma in un globo colorato di arancione.
Percepite l’energia del colore che ricarica e riequilibra il vostro secondo chakra.

Concentratevi ora sul terzo chakra.

Immaginate una piccola scintilla di colore giallo partire dal quel punto chakra…
piano piano questa scintilla diventa sempre più luminosa…intensa…piacevole…
attorno al terzo chakra si forma piano un piccolo alone che con lentezza si trasforma in un globo colorato di giallo.
Percepite l’energia del colore che ricarica e riequilibra il vostro terzo chakra.

Ogni preoccupazione si fa via via sempre più lontana

Concentratevi ora sul quarto chakra.

Immaginate una piccola scintilla di colore verde che parte dal quel punto chakra…
piano piano questa scintilla diventa sempre più luminosa…intensa…piacevole…
attorno al quarto chakra si forma piano un piccolo alone che con lentezza si trasforma in un globo colorato di verde.
Percepite l’energia del colore che ricarica e riequilibra il vostro quarto chakra.
Concentratevi ora sul quinto chakra.

Immaginate una piccola scintilla di colore blu partire dal quel punto chakra…
piano piano questa scintilla diventa sempre più luminosa…intensa…piacevole…
attorno al quinto chakra si forma piano un piccolo alone che con lentezza si trasforma in un globo colorato di blu.
Percepite l’energia del colore che ricarica e riequilibra il vostro quinto chakra.

Siete calmi e rilassati

Concentratevi ora sul sesto chakra.

Immaginate una piccola scintilla di colore indaco nascere dal quel punto chakra…
piano piano questa scintilla diventa sempre più luminosa…intensa…piacevole…
attorno al vostro sesto chakra si forma piano un piccolo alone che con lentezza si trasforma in un globo colorato di indaco.
Percepite l’energia del colore che ricarica e riequilibra il vostro sesto chakra.

Concentratevi ora sul settimo chakra.

Immaginate una piccola scintilla di colore viola nascere dal quel punto chakra…
piano piano questa scintilla diventa sempre più luminosa…intensa…piacevole…
attorno al vostro sesto chakra si forma piano un piccolo alone che con lentezza si trasforma in un globo colorato di viola.
Percepite l’energia del colore che ricarica e riequilibra il vostro settimo chakra.

siete in profondo contatto con voi stessi, con i vostri punti chakra, con le vostre emozioni…vi sentite tranquilli…

avvertite il libero flusso di energia passare attraverso tutti i chakra. Sentite che vi state ricaricando

ora quando vi sentite pronti …. piano riprendete contatto con il corpo
 
molto lentamente riprendete contatto con la superficie del pavimento o della sedia.
 
lentamente iniziate a  muovere i piedi e le mani

poi le braccia e le gambe…

ogni movimento è lento, armonioso e tranquillo.

dentro di voi provate una sensazione di piacevole relax …

vi sentite pronti ad affrontare gli impegni della giornata.

Mente e corpo sono carichi…vitali…e voi vi sentite sereni e tranquilli…forti…soddisfatti.

Piano aprite gli occhi…allungate i muscoli…

Alzatevi molto molto lentamente. Il vostro corpo e la vostra mente ora sono scattanti e pieni di energia…

Comments are closed.

Copyright © 2018 Naturopatiaonline | FM. Icons by Wefunction. Designed by Woo Themes